keyboard_arrow_right Aggiungi offerta
keyboard_arrow_right Accedi
keyboard_arrow_right Registrati
keyboard_arrow_right Inizio
keyboard_arrow_right Industria
keyboard_arrow_right Cerca
keyboard_arrow_right Acquistare
keyboard_arrow_right Vendere
keyboard_arrow_right

Agricoltura

 

La storia dell'agricoltura inizia all’icirca 10.000 anni fa durante l’era del Neoliticonell'attuale Asia occidentale. Iprimiraccoltifurono coltivaticon strumenti primitivi inmetallo che furono inventati alla fine di quell’era.

L'Egitto era il luogo in cui si pensava fosse stata applicata per la primavolta l’irrigazione, avvenuta intorno al 6000 a.C.durantel'età del bronzo,e i periodi seguenti furono i tempi in cui, in altre parti del globo,adottarono diversi metodi di coltivazione,che includevano diversi strumenti. L'addomesticamentodegli animali, inoltre,diventavasempre più importante. Seguirono la rotazione delle colture e l’utilizzodell'aratro inlegno, e l'agricoltura divenne molto più efficiente.

 

 

 

L'IMPORTANZA DELLA RIVOLUZIONE AGRICOLA BRITANNICA 

Con l'introduzione di nuove invenzioni,come il motore a vapore, l'agricoltura cambiòper sempre. Un periodo importante,nello sviluppo dell'agricoltura,fula rivoluzione agricola britannica avvenuta tra il XVII e il XIX secolo. Furonointrodotti molti nuovi metodi di coltivazione e di rotazione delle colture,e la produttivitàcrebbe significativamente in quel periodo. La seminatrice trainata da cavalli, inventata daJethro Tull segnò l'inizio dell'era. Le trebbiatrici sostituirono la battuta a mano delgranodopo che Andre Meikleleinventònel 1719 e le macchine a ruotasostituirono la raccolta manuale con delle lame affilate. Prima di questo periodo venivano usati solamentearatri e falci. Tuttavia, gli strumenti“da fabbro” diventarono lentamente obsoleti con l'invenzione di nuove macchine. I produttori di queste macchine erano principalmente piccole ditte. Le loro abilità furono crucialiquando venne introdottoil metallo,che andò a sostituireil legno,principalmente utilizzatoper produrre attrezzature agricole,fino a quel momento. Unperfetto esempio èquelloJohn Deere, cheprodusse la prima serie del suo rivoluzionario aratronegli anni '40 del XIX secolo. Hiram Moore brevettò la prima mietitrice nel 1835 mentre l'australiano John Ridley sviluppò la Gallic Stripper.

Successivamente furono prodottii mietitori trainati da cavalli, che erano comprensibilmente molto più efficienti dei mietitori manuali. Lo scozzese Patrick Bell creò la prima macchina mietitrice nel 1826. McCormick iniziò a produrre macchine da raccolta negli anni 1840, negli Stati Uniti. La macchina brevettata di H. Moore e J. Hascall presentava il design iniziale della mietitrebbia classica. Più o meno nello stesso periodo, le mietitrebbie divenneroalquanto popolari e la Case Corporation (allora nota come Racine Threshing Machine Work) iniziò a sviluppare tali macchine nel 1842.

 

I motori a vapore rivoluzionari

 Il motorea vaporeper l’aratura fu introdotto a metà del XIX secolo. I motori erano adatti anche per l’utilizzo neimulini,nelletrebbiatrici e nelle pompe. Ransomes e Sims & Jefferies erano alcuni tra i produttori di questi motori.

La Mann Cart Patent Steam Cart and Wagon Company e la Richard Garrett & Sons furono tra i maggioriprogettisti ditrattori a vapore usati per l'aratura, ma i cavalli erano ancora inforte concorrenza verso lafine del XIX secolo. Charles Hart e Charles Parr introdussero il trattore a combustione interna nel 1896.

In altre parole, operazioni come la raccolta del mais e i lavoro nellestallestavano lentamente meccanicizzandosi, e un totale di sei aziende producevanomietitrebbie negli Stati Uniti,entro il 1890.

Il ventesimo secolo

 

L'inizio del 20 ° secolo fu segnato dalla creazionedi un nuovo mercato,quello dellemacchine agricole. Molte nuove invenzionicontribuirono alla rapida crescita di quel segmento, come i motori a benzina e a gasolio. Gli anni 1920 e 1930 furono il periodo in cui molte delle grandi aziende che conosciamo oggi, come John Deere, Case e McCormick, ampliarono e introdussero nuove tecnologie. Glipneumatici ingomma e l'idraulica vennero, per la prima volta nella storia della produzione di trattori e di altre macchine, utilizzati. I motori diesel sono stati ampiamente utilizzati nelle mietitrebbie che sono diventate più leggere e molto più efficienti di quelle a vapore.

La metà del 20 ° secolo fu testimone di una fiorente industria delle macchine agricole, soprattutto dopo la Seconda Guerra Mondiale. Gli anni '60 e '70 furono il periodo in cui i produttori di macchine agricole iniziarono ad espandersi vendendo e fabbricando i loro prodotti in altri paesi del mondo. Come risultato del vastoutilizzodidifferentimacchine, l'ambiente economico,nella maggior parte dei paesi,cambiòradicalmente, man mano che i loro settori agricoli crescevano velocemente.

 

La tecnologia

Infine, il settore agricolo ha implementato svariatitipi di macchine edifunzionalità,nelle sue operazioni. Macchinaricome camion e aerei venivano usatiin diverse attività agricole. Motori e pompe fissi, seminatrici e piantatorisono solo una piccola parte dell'attrezzatura utilizzata in agricoltura. Harry Fergusson ha sviluppato l'attacco a tre puntiper trattori,che erarivoluzionario,in seguito utilizzato da Henry Ford.

 

Oltre alle macchine, venneroutilizzati tutti i tipi di tecnologie digitali per aumentare l'efficienza dei processi agricoli. Sono già in uso sistemi di monitoraggio e di dati, oltre asistemi GPS e macchine automatiche.

Puoi trovare tutti i tipi di macchine agricole conosciute oggi, nei cataloghi deimacchinariinvendita.

Annunci di questo settore Vedi tutto

GRAIN DRYER MODULARNA SUŠILICA ZRNA MSK-1 Ukraine
GRAIN DRYER MODULARNA SUŠILICA ZRNA MSK-1

2020

Europe, Ukraine

Chiama per il prezzo  
 GRAIN CLEANER ODVAJAČ SITA BISS 25 ZA ČIŠĆENJE ZRNA Ukraine
GRAIN CLEANER ODVAJAČ SITA BISS 25 ZA ČIŠĆENJE ZRNA

2020

Europe, Ukraine

3 250 EUR IVA esclusa
 GRAIN CLEANER BUBANJ SEPARATOR BS-30 ZA ČIŠĆENJE ZRNA Ukraine
GRAIN CLEANER BUBANJ SEPARATOR BS-30 ZA ČIŠĆENJE ZRNA

2020

Europe, Ukraine

8 758 EUR IVA esclusa